A I U T O ! A I U T O ! A I U T O ! A I U T O ! A I U T O ! A I U T O !

Suicida

Suicida

(liberamente ispirata da un fatto di cronaca)

 

Dal ponte

Via gettasti

Verga a verga

Tremante

Vita rimasta

Da inane ricerca

Nel tonfo

L’estremo saluto

Alla recidiva strada

 

Ravvisamento

Tu chiedevi aiuto

Tu minacciata da parca

Tu Cassandra

Ribelle al destino muto

Affogasti la tremenda sorte




 

 Suicide

(freely inspired by a news story)

 

From the bridge

You threw out

Rod to rod

Shaking

Rest of life

From useless research

In the splash

Last adieu

To recidivous way

 

Recognition

You asked help

You threatened by parca

You Cassandra

Rebellious against dumb fate

You drowned the tremendous lot

 

 

 

diamo forza alle nostre parole - la violenza non parla

Danidannusa

vogliamo essere consapevoli delle nostre scelte

SOGLIA DI POVERTA'

storie di solitudine (o di omertà) in atmosfere del passato ancora vive nel presente...

tutte abbiamo il diritto di essere capite e difese

nobiltà negate...

Rosso

Scialle rosso

veste la festa

fra il chiasso

di carillon

Tempo che passa

vino in cantina

scarse reazioni

a un buio pesto

Ricordo in sordina

fra rossi calzari

Auguri a noi donne! ad una vita che rispetti i nostri sentimenti e la nostra delicatezza...senza violenze e soprattutto che non ci siano più spose bambine né femminicidi!