ritratti estivi… appunti di viaggio...

Sonno solatio

Luci sulle onde al tramonto

alveari di sottili arcobaleni.

Come api, bagnanti attratti da quel manto

fra mille scomodità, siamo sereni.

 

Sereni gli occhi si abbandonano

al tepore del sonno solatìo

che ai sogni non da clavicembalo

e ai pensieri nessun lavorio.

Spiaggia libera

Respira il vento

il grosso cane

seduto sulla sabbia

lo sguardo contento

verso il mare

sembra da nababbo

nessuno lo va allontanando

nessun collare

nessuna rabbia

come noi bagnanti

lì, liberi di stare

in una spiaggia senza gabbia

buona vita

Danidannusa

COME IL MONDO...

introdotta da QUEL CHE RESTA una mia composizione musichevole a voi dedicata..