nel canneto dei tuoi pensieri

Un giro nel canneto

dei tuoi pensieri

Come un serpente di soppiatto

scivolo dentro e fuori

Sembravano così intricati

invece è semplice

addentrarsi fra l’uno e l’altro

 

 

Le basi sono sudice

ma puntano sempre in alto

M’impongo come Eva

godendo dell’ombra frondosa

Non hai da offrirmi mela

solo un rifugio dalla vita noiosa

 

Così come Diavoli

ci fracassiamo silenziosamente l’anima

vagamente sinceri

fra bugie smosse dal vento in un attimo

buona vita

Danidannusa

COME IL MONDO...

introdotta da QUEL CHE RESTA una mia composizione musichevole a voi dedicata..