Da cosa nasciamo noi Poeti?

Vita è musica

 

La vita è una musica

ritmata dal cuore

 

Un concerto di cellule

diventa baccano

in preda all’emozione

Poi torna sommesso

a un illuso silenzio

e presta orecchio

al respiro dell’anima

(Menzione di merito al Premio Il tiburtino 2020)

l'odore del fulmine

la poesia è un fulmine che in poche parole deve farti sentire l'odore di un momento

Il mio viaggio insieme a voi non finirà mai....

anche verseggiare a volte sembra sia una colpa da scontare

Da quarta pagina

 

I miei versi

sono da quarta pagina

Catarsi

che merita punizione.

Sono archi

viole violini e violoncelli

come ponti

a saltare gli intervalli

dei distratti.

Aereonautica di parole

va matta

per il funambolismo verbale.

Un’arte

in cerca di felicità coesa

Mi costa

l’armonizzar legnate.

Fagotto

flauto oboe e clarino

sommossa

non starebbero a subire.

Il genio

pur per passione servente

un’aria

pretenderà ognor alfine scianto.

 

sulla parola

Danidannusa

l'oratore

quando si usano le parole determinante è il ruolo dell'oratore che ne sa esaltare il contenuto emotivo...

il trailer!

controversa contraddizione
nella vita sottosopra
doppio senso e sestosenso

ALTEREGO

non è per sempre!

La Poesia si però!