IN THE NAME OF ITALY!

Dietro la maschera

Non sprechiamo fiato

fra la folla inesistente

e rimangiamo parole

nel comprendonio intermittente

 

Stiamo più con noi stessi

nessun alito nessun odore

Ci sarà una comunicazione

del pensiero amplificata

per aver mozzato il senso

a un bacio

                un abbraccio

                               una carezza?

Gli istinti appesi al laccio

nel pozzo delle rimescolanze

ove si amalgamava l’umanità

in cerca di fratellanza

con mani come ali d’aquila

ricordiamoci di essere figli della Resistenza!

Danidannusa

popolo di santi, poeti e navigatori

non perdiamo il nostro ottimismo