Così vicini agli Dei….

Il caos

E' la mia terra

ciminiere e tamerici

frescura di ulivi

e miasmi industriali

                sull'asfalto

Un mare amato,

quanto Cristo sacrificato

si è tinto di nero

ed è rinato...

                 oggi respira

di ombrelloni, lidi

e cartelli trasgrediti;

la gente lo pretende sempre

e sempre prepotente

egli si riempie di cristalli

e pesci a rendere felici

le giornate e le estati

 

Stralci di sopravvivenza

su passati trascurati

un senso di sereno futuro

oasi di fenicotteri rosa

17 giugno 2019

Danidannusa

L'albero arso

Non potrò farti ombra

né potrai godere del fruscio

leggero delle mie fronde,

né ti potrai sedere semmai

passando fossi stanco.

Ormai sono un vessillo nero

scricchiolante al vento

di ciò che si dovrebbe tener caro

 

Danidannusa

Dopo il rogo

Ma quanto fiato hai

mare?

ritorni ancora a respirare 

 e lo stesso di freschezza sai!

La pazza mano

ha coperto di odor di fumo

la tua brezza,

di scheletri e carboni

quella terra verde e piena,

miracolo ai nostri occhi

di una nuova alleanza

 

Ma siamo così degenerati?

abbiamo accolto troppi compromessi!

non siamo ancora degni di una risalita?

 

I fenicotteri si erano adagiati

insieme a noi a una speranza,

per quale danza ricadiamo

in questo inferno sterile

benedetti solo da pompe

                           ed elicotteri?

 

E se ancora tratterremo

un buon senso di rispetto

più della voglia di sporcare,

continueranno a benedirci

                         le tue onde

sulla sabbia depurata

fra conchiglie innocenti

e pesci increduli

di continuare a nuotare.

 

Bimbe premonitrici

padrone dell'acqua bassa

giocano urlatrici

dandosi addosso:

fino alla fine

fino alla fine

fino alla fine

14 luglio 2019

Danidannusa

Siracusana...

Come una greca sulle rovine dei sicani...considero il mio vivere

Danidannusa for Ortigia

Nonostante siano passati anni da quando vivo a Siracusa riesce sempre ad affascinarmi ...

CASTELLO MANIACE

Anche se in fase di ristrutturazione ti fa respirare il passato di un'affascinante parte di Siracusa...

Villa Reimann

Fuori Ortigia vicina alla Neapolis un cuore verde di Siracusa