DIN...DONNE...DANIDANNUSA

Osservarti

 

Osservarti da vicino

Inibisce il tuo germoglio

Bisognoso già bambina

Di capire ciò che vuole

 

Se ti starò lontana

Ti ritroverò forte di foglie

Prorompenti e orgogliose

Stupore dell’ essere donna

 

Perché nonostante l’amore

Abbiamo un verme solitario

Nel nostro tempo cammina

E nel premuroso abbraccio muore.

 

Danidannusa