alla riapertura delle scuole mi tornano in mente le mie esperienze giovanili

Il mio trainspotting

Il mio trainspotting

 

Sotto paura i miei giorni di scuola

Stress di nuove scale

Eppure erano tutto.

A turno innamorata dei nuovi libri

Dirigeva l’attenzione

Oltre ogni contrasto

Diligenza quasi da giustificare

Fra languori della fame

Nelle ore sgocciolanti

Interrogazioni da batticuore

E ostilità del branco

Davanti la lavagna

Perdeva d’importanza pure

L’ora di disegno

Sola sotto sforzo

mi tuffavo nell’ostile tecnica

nella logica scientifica

teoremi di Pitagora

e di una nuova possibile etica

galleggiante sulla melma

delle solite sociali

differenze in questo mondo

Un pugno dato al centro

Della terra per tener

Ferme ragazze di belle promesse

Nell’immobile vortice

Risucchiate per rinunciar

 

 



 

 

My trainspotting

 

Fearful my days of school

Stress on new stairway

But those were all.

By turn in love with new books

Ran the attention

Over any contrast

Care half to excuse

In languors of hunger

Of dripped hours

Frightful examinations

And emnity with the pack

In front of blackboard

Unimportant even was

Lesson of disign

Forced and alone

Plunge into the hard subject

In scientific logic

Pythagorean theorem

And of new possible ethics

Floating on the slime

Of usual social

Diffences in this world

It’s a punch at the bowels

Of the Earth to keep

Still girls of good promises

In the motionless maelstrom

Swallowed up to renounce

 

 

confido nella tua generosità

Danidannusa

quel che ci rimane è il sapere che comunque non è mai abbastanza

la poesia è un trailer di cui abbiamo già visto il film
vivendo

lasciami lasciati amare...è da un bel po' che vi invito!

l'amore concerta alla grande io sono una piccola melodia fra tutti...anche per te!

la cultura personale non si limita ad un titolo di studio

Sceglimi

Sostieni il tuo sito preferito con un contributo solidate IBAN IT89E3608105138228925128931 intestato a Domenica Magnano